Fotovoltaico

insieme verso la tua indipendenza energetica

Costo dell'energia con i pannelli fotovoltaici

Analisi del costo dell'energia con e senza un impianto fotovoltaico

 

Ho pensato a questo articolo mentre ne stavo scrivendo un altro sugli sprechi di energia in casa, quando ho cominciato a pensare ad un esempio pratico di quanto può costare un kWh se installo un impianto fotovoltaico (compresi i costi di installazione e manutenzione) e paragonarlo al normale costo in bolletta.
Il paragone va fatto su un periodo di 20 anni, considerando che la vita utile di un pannello va ben oltre i 25 anni! (In questo articolo parlo di durata dei pannelli).


Ripartiamo dalle considerazioni sui consumi di una famiglia tipo:
Se consumi 3400 kWh/anno la tua spesa per l’energia elettrica sarà più o meno di 850 € all’anno.
Installando un impianto fotovoltaico da 3 kW produrrai circa 3300 kWh/anno (qui trovi una guida per calcolare quanto produrrebbe un impianto fotovoltaico sul TUO tetto)
Di questi 3300 kWh circa 1300 saranno autoconsumati direttamente andando a diminuire la bolletta di circa 350 €, mentre i restanti 2000 saranno scambiati con la rete e remunerati circa 360 €/anno
Ipotizzando di investire (si perché di investimento si tratta) nell’impianto fotovoltaico 9000 €, riceverai 450€/anno di detrazione fiscale per 10 anni.
Analizziamo i cosi e benefici su 20 anni con l’installazione dell’impianto fotovoltaico:


1. Energia che continuiamo a prelevare dalla rete (2100 kWh/anno):

 

considerando che ora paghi meno l’energia elettrica perché consumi meno (0,20 €/kWh) e aggiungendo l’inflazione (2% annuo) spenderai indicativamente 10.204 €

 

2. Costo dell’impianto:

 

9.000 €

 

3. Manutenzione:

 

0 € con il sistema Gpack

 

4. Detrazione fiscale:

 

4.500 €

 

5. Scambio sul posto  :

 

Si tratta di un calcolo molto complesso nel quale rientrano molte variabili, per semplificare consideriamo che l’energia immessa ti venga remunerata circa il 70% del valore di acquisto, 7.775 €

 

Quindi, riassumendo  (10.204+9.000-4.500-7.775) / 66.0000 =  0,104 €/kWh


Ragionando sul medio periodo, ti sei garantito un prezzo FISSO di circa un terzo rispetto a quello che paghi adesso, molto più conveniente di qualsiasi offerta sul mercato libero!
Se fai l’impianto fotovoltaico spendi TUTTO COMPRESO (compreso l’impianto) 6.680 € in 20 anni
Se non lo fai spendi 20.652 € in 20 anni.


Ora ti ripropongo il calcolo per una famiglia che consuma un po’ di più, con le stesse abitudini dell’esempio di prima ma con l’auto elettrica, si passa quindi da 3400 kWh a circa 7000 kWh
La spesa energetica senza impianto sarà di 0,3 x 7000  =  2.100,00 € (più consumi più costa il kWh)


Ipotizziamo di installare un impianto da 6 kW di potenza con un sistema di accumulo e stoccaggio da 6,5 kWh, per una spesa complessiva di 20.000,00 € e una produzione annuale di 6600 kwh. In questo caso grazie alle batterie di accumulo l’autoconsumo sarà molto più elevato, superiore al 70%.


Riporto lo stesso ragionamento fatto in precedenza, aggiornando le cifre:


1. Energia che continuiamo a prelevare dalla rete (2380 kWh/anno):

 

considerando che ora paghi meno l’energia elettrica perché consumi meno (0,20 €/kWh) e aggiungendo l’inflazione (2% annuo) spenderai indicativamente 11.565  €

 

2. Costo dell’impianto:

 

20.000 €

 

3. Manutenzione:

 

0 € con il sistema Gpack

 

4. Detrazione fiscale:

 

50% del costo iniziale, quindi 10.000 €

 

5. Scambio sul posto  :

 

Come prima calcolo il 70% del costo di acquisto dell’energia, con inflazione al 2%, 7.697 €


Sommando costi e benefici e dividendo per i kWh consumati in 20 anni otteniamo:


             (11.565 + 20.000 – 10.000 – 7.697)/ (7000 x 20) = 0,09 €/kWh

 

In questo caso quindi ti sei garantito un prezzo FISSO dell’energia comprensivo di tutti i costi di 0,09 €/kWh, se ripetiamo i calcoli su 25 anni (vita minima garantita dei pannelli fotovoltaici) i valori saranno ancora più bassi e vantaggiosi.

scritto da Stefano